olio extra vergine di oliva Terre Rosse

Azienda Agraria Hispellum

Via Vitale Rosi
06038 Spello (PG)
telefono: 0742302274
fax: 0742302274

Vai al Sito

L’Azienda Agraria Hispellum nasce per volontà della famiglia Ciampetti, che ha scelto di coltivare il legame con il territorio e il suo prodotto per eccellenza: l’olio.

La produzione dell’Olio Extra Vergine d’oliva Terre Rosse è l’espressione della nostra nobile cultura che valorizza tradizioni, valori, passione per il territorio e per i suoi prodotti millenari.
La conoscenza della nostra terra e dei suoi prodotti è la nostra mission, operiamo costantemente per migliorare le caratteristiche ed accrescere la preziosità del nostro olio, offrendo così al consumatore un prodotto dagli elevati standard qualitativi.

Il rispetto per l’ambiente e la passione per questo prodotto, sono il fondamento della nostra filosofia aziendale. Il risultato è un olio di altissimo livello, caratterizzato da raffinate fragranze peculiari delle nostre olive.

L’offerta di un prodotto di eccellente qualità, grazie alle tradizionali tecniche utilizzate nelle fasi di tutta la filiera produttiva, è finalizzato a trasmettere un concetto: condividere l’amore per le proprie origini attraverso un elemento naturale come l’olio extra vergine d’oliva e, grazie a questo, amare una terra originaria, storica e preziosa dalla quale proviene.

Questa è la nostra etica.




IL PRODOTTO

Gli oliveti dell’Azienda Agraria Hispellum sono situati nelle colline di Spello, lungo la strada che conduce all’antico castello di Collepino e nelle adiacenze del monastero di Vallegloria “nobile e ricco nel quale recedono quarantotto in cinquanta monache et a le volte più e portano l’abito di Santa Chiara d’Ascesi, con olivi in grandissima copia per giro di quattro miglia incirca” di cui si ha notizia nella bolla di papa Alessandro III nell’anno 1178 sul quale risiedono piante di circa mille anni”. Un ambiente suggestivo, ricco di storia, fascino e bellezza, che ha ispirato i colori e i paesaggi del Pinturicchio.

L’affezione della famiglia Ciampetti al territorio e l’amore per la sua conformazione fanno sì che siano mantenuti in essere i terrazzamenti tipici delle colline spellane.

Una superficie olivata di 25 ettari, ad un’altitudine compresa tra i 400 ed i 500 metri esposti ad est, quindi al miglior irraggiamento solare, su terreni ricchi di pietra e terra rossa, ideali per lo sviluppo di questa cultivar dalle caratteristiche straordinarie, che produce un olio ricco di antiossidanti naturali; nella conduzione degli oliveti non viene fatto uso di diserbanti e fitofarmaci.

La cultivar presente nei nostri uliveti è unicamente moraiolo, nome questo che deriva dall’introduzione di olivi nella nostra regione da parte di monaci provenienti dalla Grecia e da Costantinopoli, i quali coltivavano i loro uliveti togliendo i sassi che incontravano e che utilizzavano per costruire i muri, dividendo in tal modo le varie proprietà: da muri, in dialetto mori, si è giunti a muraioli o moraioli. Questa pianta ha uno sviluppo medio, produce frutti piccoli, rotondi, di peso poco superiore ad 1 grammo.

La raccolta delle olive avviene esclusivamente a mano, quando queste sono parzialmente invaiate, dopodiché sono sistemate in apposite cassette areate e portate al frantoio dove sono conservate in condizioni ottimali, lontano da fonti di calore e ad una temperatura compresa tra i 14° C ed i 20° C.

Il processo di estrazione avviene a freddo, entro ventiquattro ore dalla raccolta, utilizzando il metodo Sinolea. L’olio ottenuto viene conservato in serbatoi di acciaio inossidabile in atmosfera modificata (con azoto).

La qualità di un olio extra vergine d’oliva dipende quindi da molti fattori correlati tra loro: la cultivar, lo stato dell’olivo e del frutto al momento della raccolta, le tecniche di coltivazione, di raccolta e di estrazione, le condizioni di conservazione.

La posizione, le condizioni ambientali e le qualità fisico–chimiche conferiscono al nostro olio extra vergine d’oliva le migliori qualità organolettiche.

Garantiamo un prodotto autentico del quale assicuriamo la tracciabilità.